EnglishItaliano

Photogallery

     
Corso Como, vista verso Podio
Portfolio > Edilizia Civile > RESIDENZIALE > Residenze in Corso Como - Milano

Porta Nuova Garibaldi, Milano - Residenze in Corso Como

Località Milano
In collaborazione con Architetti Muñoz e Albin di Houston (USA)
Periodo 2006/2011
Importo lavori € 30.000.000
Servizi TEKNE Progettazione integrale e coordinata preliminare, definitiva ed esecutiva sulla base della progettazione architettonica degli architetti Muñoz e Albin di Houston (USA).

Descrizione del progetto

Residenze e negozi         9.800 m2
Parcheggi e depositi      15.000 m2

Il progetto di Corso Como è costituito a livello geografico da due edifici ad uso misto che ridefiniscono un percorso pedonale, il quale collega il livello di Corso Como alla Piazza Circolare, sopraelevata di 6 metri. Il progetto comprende un livello di negozi che segue la via pedonale in pendenza, al di sopra del quale ci saranno tre o quattro piani ad uso residenziale.

Il progetto propone un piano volumetrico che rispetta le proporzioni tra gli edifici esistenti posti all’angolo tra Corso Como e via Carlo de Cristoforis, ed è proporzionato alla scala generale che Corso Como presenta a quest’angolo. Nel rispetto della geometria di questo luogo, l’angolo ad ovest di fronte a Corso Como lascia un angolo acuto visibile da Corso Como, permettendo una visuale forte dalla strada.

Come la via pedonale si alza, gli edifici la seguono con volumi articolati di transizione verso un volume più verticale. Questa transizione volumetrica per quanto riguarda dimensione e altezza è dialoga con il progetto Garibaldi di Pelli.

Il pedone avrà la chiara percezione di passare da un quartiere commerciale e residenziale tipico milanese a uno molto moderno e di grande scala quale il progetto GARIBALDIREPUBBLICA. Chiaramente l’asse centrale di questi volumi sarà in linea con il passaggio ad arco del Garibaldi Building C.

Il progetto dispone le aree dei negozi al piano terra, alternate ai 6 accessi residenziali. Gli elementi commerciali sono concepiti come volumi vetrati che fuoriescono da una costruzione che ospita le unità residenziali. Sopra i volumi vetrati le unità residenziali sono articolate con volumi che permettono di progettare terrazze e giardini sopraelevati in diverse forme e configurazioni, che diventano l’elemento centrale del concetto. Le unità residenziali (oltre 50) apportano soluzioni innovative che contribuiranno alla qualità della vivibilità di tutto il progetto. Il progetto avrà un consumo energetico minore di oltre il 10 % dello standard di legge.

 
Privacy | Disclaimer
© 2009 Tekne Spa P.IVA IT07939860156. Realizzazione e web marketing: Netycom srl.